Patrick, il primo bambino modello di Zara con la sindrome di Down

Un sorriso che contagerebbe chiunque

Patrick ha 11 anni e la sindrome di Down ed è il primo ragazzino a vestire i panni di modello per la collezione bambino di Zara. Ha il viso pieno di lentiggini e un sorriso che contagerebbe chiunque, Patrick.

Tutti lo conoscono come Roscòn e proprio in questi giorni le sue foto per la collezione estate 2019 stanno facendo il giro del mondo. È la prima volta che un bambino affetto dalla sindrome di Down posa per una campagna pubblicitaria a questo livello.

Ma il marchio spagnolo è da sempre attento all’inclusività e ha voluto l’undicenne come testimonial proprio per abbattere i pregiudizi. Patrick è uno dei quattro figli del noto enologo Pedro Aznar Escudero e della chef spagnola Samantha Vallejo Nágera, volto noto della tv spagnola. La chef, infatti, è stata tra i giudici di Master Chef e si è fatta conoscere in tutto il paese.

Sui social, proprio Samantha Vallejo Nágera ha espresso la gioia mista alla soddisfazione per vedere sulle pagine dei giornali e sui cartelloni pubblicitari il viso di Roscòn, protagonista di un messaggio nient’affatto scontato, quello contro i pregiudizi che troppo spesso circolano attorno alla trisomia 21.

Continua a leggere su TPI.IT

Fonte immagine copertina TPI.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Gli articoli più letti della settimana

I video più visti del mese